Non avete un bronzer a disposizione? Niente paura, potete crearlo da soli riciclando un po’ di prodotti che sicuramente avete

In estate, il prodotto più usato è sempre il bronzer, ma come fare se non se ne ha uno a disposizione? Prima di acquistarlo, provate così

In estate, si sa, l’obiettivo principale è quello di abbronzarsi e di realizzare make up in grado di esaltare al massimo il colorito ottenuto durante il giorno. Anche in tal senso, infatti, le tendenze si sono adeguate, portando in auge per i mesi più caldi dell’anno make up super intesi, dove l’elemento principale è la base, per cui si dovrà intensificare al massimo il calore del nostro incarnato.

come creare un bronzer a casa
Ecco come creare un bronzer da prodotti già presenti in casa (estetista.it)

In estate si cerca sempre di non esagerare con i prodotti, orientandosi su soluzioni leggere ma luminose: base, in linea di massima, senza fondotinta, ma ben equilibrata tra bronzer, blush ed illuminante, sopracciglia laminate o, al massimo, fermate con specifici gel fissanti, mascara waterproof, dunque resistente ad acqua e sudore e lip oil sulle labbra, in grado di idratarle, nutrirle ma anche colorarle leggermente.

Recentemente, sta spopolando su TikTok il trend del Latte Make Up, chiamato così in quanto riproduce i colori del caffellatte sul volto, per ricreare un effetto complessivamente più caldo e salutare, dunque ideale per la stagione estiva. Ovviamente, i prodotti per scaldare l’incarnato sono l’ABC in questo contesto, motivo per cui per essere trendy non potete proprio non averli uno nella vostra trousse: se, però, vi manca un bronzer, vi diamo delle piccole indicazioni per crearne uno in casa senza doverlo, quindi, necessariamente acquistare.

Bronzer, ecco come ricrearlo in casa

Se avete tantissimi prodotti nel vostro mobile dei trucchi e non sapete proprio come impiegarli in quanto non proprio adatti a voi, potreste assolutamente valutare di mixarli tra loro per creare ulteriori cosmetici fai da te. Ad esempio, se vi manca un bronzer in casa, potreste partire da alcuni fondotinta che non utilizzate per ottenerlo. Vi spieghiamo come fare sotto l’immagine.

come creare un bronzer a casa
Ecco come creare un bronzer da prodotti già presenti in casa (estetista.it)

Partite col procurarvi una boccetta vuota, magari di un prodotto che avete finito da tempo e abbiate cura di lavarla per rimuovere tutto il prodotto in eccesso. Dopodiché, essendo il bronzer di base di più scuro dell’ incarnato, inserite nella boccetta qualche pump di un fondotinta più scuro, che darà al prodotto l’intensità che lo caratterizza per antonomasia.

Procedete inserendo un paio di pump del vostro abituale fondotinta per andare a stemperare il tutto, in modo da avere un prodotto equilibrato nel suo complesso, ma anche un po’ di illuminante liquido, per dargli un aspetto glowy e riflettente alquanto piacevole per l’estate. Inoltre, se volete renderlo confortevole sul viso, potreste aggiungere un po’ di siero o crema idratante al mix.

Concludete il tutto, spruzzando del  fixing spray nella boccetta (clicca qui per scoprire la differenza col setting spray), per andare a far amalgamare bene i prodotti tra loro: siamo certi che questo hack vi risulterà molto utile, non solo perché vi consentirà di risparmiare molto, ma anche dare una seconda vita ad alcuni prodotti inutilizzati che, diciamocela tutti, chiunque ha stipati all’interno del mobile, no?

Impostazioni privacy