Lentiggini style: come ricrearle nel modo giusto e più naturale possibile

Adori le lentiggini ma non hai ancora trovato il metodo per riprodurle in modo naturale? Questa chicca di certo ti risolverà il problema

Avete sempre desiderato le lentiggini sul viso ma, non essendoci nate, avete rinunciato all’idea in partenza? Di base, vi consigliamo di non essere già così arrendevoli in quanto, bazzicando sui social, potreste tranquillamente trovare dei semplici metodi fai da te, per simularle nel modo più naturale possibile. Tuttavia, vi sveliamo una procedura davvero infallibile per risolvere questo cruccio una volta per tutte.

metodo per creare le lentiggini
Ecco un metodo sano ed efficace per ricreare le lentiggini sul viso (estetista.it)

In primo luogo, vorremmo fare alcune importanti premesse: le lentiggini, come tutti ben sanno, fanno parte del nostro patrimonio genetico, tuttavia, c’è gente che probabilmente le possiede in potenza e non se ne è mai accorto davvero. Talvolta, infatti, qualcuno può godere delle cosiddette efelidi, ovvero una maggiore concentrazione di melanina in alcuni punti sulla pelle, che si vanno ad accentuare in estate, a seguito di una corretta e controllata esposizione al sole.

Di conseguenza, in alcuni casi basta andare un po’ al mare e prendere coscientemente un po’ di sole sul viso, per contribuire alla comparsa delle efelidi. Se, invece, aveste totalmente bisogno di crearle artificialmente, è abbastanza diffuso il metodo di spruzzare sul viso lo spray per la ricrescita: molti però, hanno bocciato questa procedura in quanto, reiterata a lungo termine, potrebbe creare danni importanti alla pelle del viso, molto delicata a fronte dell’azione di un prodotto per capelli.

Lentiggini, ecco cosa ti servirà per ricrearle

Ma allora qual è il metodo giusto per creare le lentiggini sul viso? Sui social la ricerca continua nel profondo e, ad oggi, si è giunti ad una conclusione più che soddisfacente, non solo in fatto di resa finale, ma anche di tutela della pelle del viso. Vi serviranno davvero pochissimi ingredienti, probabilmente quasi tutti già all’interno delle vostre case: vi spieghiamo di più.

metodo per creare le lentiggini
Ecco gli ingredienti principali per creare le lentiggini sul viso (estetista.it)

Come primo step, dovete munirvi di un campioncino di profumo, avendo cura di svuotarlo del prodotto in eccesso e di lavarlo per bene, finché anche l’odore non sarà svanito. Anzi, in realtà sarebbe opportuno acquistare da Amazon o nei punti vendita appositi delle boccette già vuote, per evitarvi questa pratica alla base. In secondo luogo, prendete una palette di ombretti, possibilmente nuova o comunque l’ombretto della giusta tonalità nuovo.

Scegliete una sfumatura della terra più naturale (e, ovviamente, vicina al colore della vostra pelle) e cominciate a grattare con un coltello un po’ di prodotto su un cucchiaio o una superficie che, in seguito, vi potrà aiutare a trasferire il tutto nel campioncino. Dopodiché, spruzzatevi all’interno un po’ di spray fissante o, in alternativa, dell’alcool e, infine, un po’ d’acqua.

Agitate poi il tutto, avendo cura che gli ingredienti si mixino tra loro, creando un composto omogeneo che, in seguito, potrete nebulizzare sulla zona d’interesse, coprendo sempre bene gli occhi. L’effetto sarà molto naturale ma, in caso di zone troppo disomogenee, potrete comunque prendere cotton fioc e struccante e correggere a piacimento. Da testare assolutamente, che ne pensate?

Impostazioni privacy