Skincare low cost: i brand che vale la pena provare

Vorresti dare una sferzata alla tua skincare ma non vuoi spendere tanto? Ecco tre brand low cost che devi assolutamente considerare

Fare skincare al mattino, ma soprattutto alla sera è molto importante: in primis, in quanto aiuta la pelle a rimanere sempre detersa ed in salute nel tempo, ma non è da sottovalutare anche il suo grande risvolto da un punto di vista psicologico. Prendersi cura di sé stessi con regolarità fa bene alla mente oltre che al corpo: in molti casi, però, il grande ostacolo che impedisce di svolgere al meglio questa pratica è di natura economica.

brand di skincare low cost
Ecco tre ottimi brand di skincare low cost (estetista.it)

Una buona skincare si sviluppa in diversi step: se si è soliti truccarsi, è importantissimi rimuovere il make up con il meccanismo delladoppia detersione, che consiste nel detergere il viso con due diversi prodotti, in ordine a base oleosa e a base acquosa. Solo la combinazione di questi due fondamentali passaggi ci permetterà di rimuovere al massimo i prodotti, ma anche i residui di sebo ed impurità che si saranno depositati nella pelle nel corso della giornata.

Dopodiché, bisognerà procedere sempre con tonico, siero, crema per contorno occhi e crema (idratante o in gel in base alle caratteristiche della propria pelle). Inoltre, è consigliato sempre esfoliare il volto almeno un paio di volte a settimana con un buon peeling, ma anche trattarlo con delle maschere per restituirgli idratazione e luminosità a seconda dei momenti. Questi sono tra i più importanti passaggi di una skincare ben strutturata, ma quanti soldi vanno via acquistando regolarmente tutti questi prodotti? Niente panico, esistono numerosi brand low cost pronti a salvare la vostra pelle… e le vostre tasche!

Skincare, ecco tre brand low cost

Non serve andare troppo lontano per reperire dei brand estremamente validi, ma anche abbastanza economici, dunque ideali per chi non vorrebbe spendere troppo, ma allo stesso tempo prendersi cura della propria pelle. Alcuni sono reperibili da Sephora, altri tramite Amazon: insomma nulla di più semplice! Ve ne proponiamo tre particolarmente interessanti.

brand di skincare low cost
Ecco tre ottimi brand di skincare low cost (estetista.it)

BYOMA.

E’ proprio lui il primo brand di cui vogliamo parlarvi ed è particolarmente apprezzato in quanto presenta un rapporto qualità-prezzo davvero conveniente. Potete trovarlo da Sephora (sia in store che online) e tra i prodotti più in voga troviamo senza ombra di dubbio creme idratanti, sieri e contorno occhi, sia in formato classico che in mini sizes, perfette quindi  anche per viaggiare. Il costo massimo che potrete trovare è di 19 euro, ma la maggior parte degli articoli viaggia tra i 13 e i 17 euro: da provare assolutamente!

The Ordinary.

Di questo marchio, sempre disponibile da Sephora, si è detto davvero tanto e moltissime opinioni contrastavano fortemente tra loro. Specializzato in sieri e trattamenti viso, a sua volta presenta dei costi davvero molto convenienti in quanti i suoi prodotti oscillano tra gli 8 ad un massimo di 21 euro. L’unica nota dolente? Che indubbiamente non è adatto a tutti ed è da consigliare solo a chi è ad un livello più avanzato in fatto di skincare. Un utilizzo sconsiderato degli articoli di questo brand, infatti, potrebbe portarvi a non riscontrare del tutto i benefici auspicati.

It’s Skin.

Più e più volte abbiamo citato il metodo di skincare coreana tra i più efficaci ed innovativi in assoluto.. Pr questo motivo, non potevamo non citarvi questo marchio, disponibile in buona parte su Amazon e che prevede una vastissima gamma di prodotti tra detergenti, creme idratanti, maschere in tessuto, contorno occhi e via dicendo. Qui i prezzi sono variegati: potrete, infatti, trovare prodotti tra i 13 e i 25 euro, ma anche di fascia leggermente più alta (30 o 40 euro). Vi assicuriamo, però, che non appena provati, non potrete più farne a meno!

Impostazioni privacy