Maschera antinvecchiamento: non crederai ai tuoi occhi. Ricetta veloce

Se stai cercando una maschera viso anti age, questa ricetta facile e veloce ti aiuterà nell’intento, ma senza spendere un euro: ecco come

Il fenomeno skincare è letteralmente esploso negli ultimi anni: sono sempre di più le persone che amano prendersi cura della propria pelle e si informano su dove trovare i migliori prodotti sul mercato. La verità è che non bisogna andare troppo lontano per trovare quel che più potrebbe fare al caso nostro: in certi casi, vi basterà soltanto aprire il frigorifero

come fare una maschera-anti-age
Maschera antinvecchiamento: non crederai ai tuoi occhi. Ricetta veloce (estetista.it)

Ebbene sì, esistono infiniti cibi che possiedono di per sé delle proprietà benefiche per la nostra pelle. In base alle caratteristiche di quest’ultima (secca, grassa, sensibile, delicata e via dicendo), possiamo capire quale prodotto si avvicina di più alle nostre esigenze e creare delle vere e proprie maschere fai da te senza spendere un euro.

Ebbene sì, si tratta di un dato di fatto che potrebbe farti risparmiare molto se siete estremamente affezionati alla skincare quotidiana. Anche sul web potrete trovare diversi tutorial  per creare delle maschere per il viso con alimenti di quotidiano utilizzo: in questo caso, ad esempio, vi mostriamo scorrendo basso una semplice ricetta giapponese per una formula anti age efficace

Maschera anti age: ricetta semplice, veloce e super economica!

I segni del tempo sulla pelle, si sa, sono inevitabili: per questo, in tanti si affidano a maschere, sieri o skincare specifici per rallentarli il più possibile. Oggi vi spieghiamo passo dopo passo come ricavare un prodotto naturale con alimenti che sicuramente avrete in casa per contrastare l’invecchiamento senza svuotare troppo il vostro portafogli

ingredienti maschera anti age
Maschera antinvecchiamento: non crederai ai tuoi occhi. Ricetta veloce (estetista.it)
  • Il primo passo è sbucciare una patata matura media. Di base, però, più grande sarà il tubero, più quantità di prodotto si ricaverà alla fine del procedimento. Dopodiché, dovrete tagliare la patata in piccoli pezzi, con l’ausilio di un coltello, di una grattugia o del pelapatate stesso: più saranno sottili, più sarà facile procedere con lo step successivo.
  • Con l’aiuto di un setaccio, procedete col filtrare la patata, con lo scopo di ricavarne il succo in un recipiente. Quest’ultimo ha la proprietà di combattere i radicali liberi, stimolando la produzione di collagene e rigenerando la pelle molto più velocemente. Inoltre, aiuta a combattere macchie ed occhiaie sul viso.
  • In un secondo recipiente, prendete un uovo e dividete il tuorlo dall’albume. Sarà quest’ultimo il secondo ingrediente della ricetta, in quanto l’albumina, proteina contenuta al suo interno, aiuta a rigenerare le fibre muscolari del viso e stimolare, ancora una volta, la produzione di collagene.
  • Il terzo passaggio sarà quello di tagliare un limone a metà e spremerlo nel contenitore dove avete spremuto la patata. Questo agrume è ricco di vitamina C ed acido citrico, sostanza che aiuta la pelle a mantenere il suo tono naturale.
  • L’ultimo step sarà quello di unire tre cucchiaini di albume d’uovo a limone e succo di patata, mescolando il composto finché non diverrà uniforme. Ottenuto ciò, basterà spalmarlo sul viso e lasciarlo agire per 15/20 minuti per poi sciacquare il tutto. Ripetuto per circa tre volte alla settimana, potrete vedere presto un cambiamento evidente della pelle.