Fondotinta e correttore fai da te, per avere sempre la tonalità giusta per la tua pelle. Lo proveresti?

Sai che puoi creare un fondotinta anche a casa? Bastano pochissimi ingredienti e tanta creatività! Vi sveliamo come fare in pochi step

Il mondo del web è risultato negli anni di grande apporto per il settore beauty: sono, infatti, sempre più numerose le content creator ed influencer su Instagram e TikTok a rivelarci alcuni piccoli segreti in quest’ambito, anche super semplici e d’impatto, per permetterci di rendere sempre più efficaci ed originali i nostri make up. L’ultimo incredibile esperimento riguarda fondotinta e correttori

come creare un fondotinta fai da te
Fondotinta fai da te, ecco come realizzarlo (estetista.it)

Se c’è un elemento indispensabile per il make up, che sia per tutti giorni o per occasioni speciali, è indubbiamente il fondotinta. Questo prodotto, volto soprattutto a nascondere le tipiche imperfezioni della pelle, è disponibile in infinite varianti ormai sul mercato: le più gettonate sono indubbiamente liquido e in polvere, anche se ormai sono sempre più in voga esperimenti in tal senso (l’ultimo quello di diluirlo con l’acqua prima di applicarlo sulla pelle).

Tuttavia, spesso i fondotinta di qualità hanno prezzi molto elevati e, per l’utilizzo ricorrente che ne si fa, può risultare dispendioso acquistarli di continuo. E’ vero che esistono soluzioni economiche ed efficaci sul mercato, ma in casi urgenti e particolari, potete provare questo assurdo metodo che sta spopolando su TikTok: potrete, infatti, ricreare agevolmente non solo il fondotinta, ma anche il correttore

Fondotinta fai da te, ecco come realizzarlo con gli acquerelli

Ebbene sì, non servono necessariamente prodotti di un certo tipo per creare un fondotinta o un correttore: in casi di estrema urgenza e non ricorrenti, infatti, potete testare questi fondotinta e correttore fai da te, ricreabili solo ed esclusivamente con gli acquerelli. Vi spieghiamo come realizzarlo e in quali casi scorrendo in basso…

creare un fondotinta con acquerelli
Fondotinta fai da te, ecco come realizzarlo con acquerelli (estetista.it)

Non è uno scherzo: potete coprire le vostre imperfezioni, quali macchie della pelle e brufoletti, con una equilibrata dose di acquerelli sul volto. Ribadiamo che questo metodo non è da utilizzare ogni giorno, ma soltanto nel momento del bisogno, magari se è finito il vostro fondotinta di fiducia e avete bisogno di farvi belle per un’occasione importante. Come procedere dunque per un buon bilanciamento?

I colori che dovrete utilizzare per creare il vostro fondotinta fai da te sono il blu, il rosso e il giallo, dunque i primari. A dominare sono indubbiamente gli ultimi due, il primo invece dovrà essere presente nel miscuglio in modo leggerissimo. Cos’è a regolare l’equilibrio di queste nuance sulla pelle? Ovviamente il bianco!

Questo colore, infatti, vi servirà per dosare l’intensità del fondotinta sul viso, permettendovi di rendere questo metodo assolutamente universale.  Allo stesso modo, potete creare anche il correttore per nascondere le occhiaie: in tal caso, però, il colore dominante sarà proprio il bianco.

Ricordiamo ancora una volta che non dovete ricorrere a questo metodo giornalmente e dovete fare sempre attenzione ad alcuni dettagli prima di procedere. In primis, che i colori contengano ingredienti non tossici per la pelle, dunque siano appositamente realizzati per questo scopo. In secondo luogo, accertatevi di non essere allergici ai colori: se li testerete prima sul braccio e in quantità leggera e non creano rossori o irritazioni varie, potete procedere senza troppe preoccupazioni in merito.