Come trattare il corpo dai 30 anni in su. Tutto quello che dovresti sapere

Hai superato i 30 anni e vuoi prenderti cura del tuo corpo al meglio? Ecco alcuni consigli a cui dovresti assolutamente convertirti

Come è noto a molti, il corpo in età giovanile è nel fiore della forma: non parliamo soltanto di aspetto esteriore, ma anche di reattività agli stimoli.  I risultati dopo una dieta, un trattamento o attività sportiva, ad esempio, i risultati sperati sono quasi sempre iper rapidi da visionare: dopo i trent’anni, invece, il fisico inizia a cambiare…

come trattare il corpo dopo i 30 anni
Ecco come devi trattare il tuo corpo dopo i 30 anni (estetista.it)

Come è normale che sia, dopo i trent’anni il corpo inizia a subire dei cambiamenti più o meno repentini, a cui bisogna far fronte in modo lineare e coerente. Non basta, infatti, prendersi cura del proprio benessere fisico nel momento in cui vi è la necessità: bisogna sempre partire da quando ci sembra che tutto funzioni alla perfezione.

È possibile, infatti, preservare gran parte della bellezza giovanile anche negli anni futuri, tuttavia, bisogna fare un percorso sin dagli anni dell’adolescenza, quando tutto sembra perfetto e non ci poniamo ancora il problema dell’orologio biologico. Come contrastare, dunque, l’età che avanza e mantenere il nostro corpo sempre giovane e in forma? Vi sveliamo come fare…

Ecco come trattare il corpo dopo i 30 anni

Partiamo con il chiarire quali potrebbero essere le problematiche in cui si può incorrere con l’avanzare dell’età: dopodiché, in base ad ogni cambiamento, vi poniamo una ipotetica soluzione che potrebbe aiutare il corpo a combatterli….

come trattare il corpo dopo i 30 anni
Ecco come devi trattare il tuo corpo dopo i 30 anni (estetista.it)
  • Con l’avanzare dell’età aumenta la produzione ormonale, soprattutto di estrogeni e cortisolo, responsabili dell’aumento del grasso corporeo. Un chiaro impedimento al mantenersi in forma come prima: in questi casi, senza ricorrere a misure troppo invasive, basterà gestire il tutto con uno stile di vita sano, un’alimentazione bilanciata alle proprie esigenze e dei trattamenti volti a diminuire la massa grassa o l’espulsione di liquidi in eccesso.
  • L’età che avanza, inoltre, potrebbe portare a riscontrare dei problemi di circolazione sanguigna, in quanto l’elasticità dei vasi sanguigni diminuisce, divenendo meno abile a svolgere il suo normale flusso. Nel caso in cui questa problematica sia particolarmente invalidante, si può ricorrere a trattamenti come la pressoterapia, volta a regolarizzare sistema sanguigno e linfatico, prendo l’espulsione di liquidi e l’appiattimento della cellulite.
  • come trattare il corpo dopo i 30 anni
    Ecco come devi trattare il tuo corpo dopo i 30 anni (estetista.it)
  • Superati i trent’anni, nel momento in cui capita di prendere qualche chilo di troppo, diventa sempre più complesso smaltirli per via del rallentamento metabolico e porta alla creazione di grasso localizzato su pancia, gambe, addome e via dicendo. In questo caso, la soluzione più a portata è indubbiamente quella di assumere integratori volti a velocizzarlo ( consultate il vostro medico di fiducia per chiarire questo punto) o metodi più naturali (sinefrina, tè verde, caffè amaro…)
  • La perdita fisiologica di elasticità rende la pelle meno luminosa ed elastica: in questo caso, esistono numerosi trattamenti senza bisturi che possono aiutare la pelle a trovare la tonicità di un tempo, ma in linea di massima vi consigliamo di iniziare a trattarla già in giovane età, magari con dei prodotti che rispecchiano le nostre caratteristiche e, perchè no, con un antirughe leggero, ma di qualità.
Impostazioni privacy