Beauty routine per le gambe. Come averle morbide, lisce e luminose per una estate al top

Come valorizzare al massimo le gambe in estate? Basta seguire pochi e facili passaggi dopo essere uscita dalla doccia

L’estate è finalmente arrivata, motivo per cui possono avere inizio le lunghe sessioni di mare, volte non solo a rilassarsi dopo mesi di lavoro intenso, ma anche a valorizzare il proprio corpo con un po’ di abbronzatura in più. Forse, però, non tutti sanno come esaltarla al massimo…

beauty routine per le gambe
Ecco la beauty routine ideale per rendere le tue gambe perfette in estate (estetista.it)

Inevitabilmente, nel corso dei mesi più caldi, il corpo tenderà a scoprirsi: proprio per questo, bisogna prepararlo al massimo ad un aspetto super colorito ed in salute. La raccomandazione più importante è quella di non trascurarlo mai, neanche durante i mesi invernali: soltanto con una cura svolta sul lungo termine, infatti, le vostre gambe saranno realmente pronte ad una esposizione a regola d’arte.

In secondo luogo, non saltate mai i passaggi più importanti per una beauty routine sana e completa: per fare un esempio pratico, in tantissimi ignorano del tutto i benefici che l’esfoliazione genera sul corpo, eliminando le cellule morte e liberando i pori. Dunque, cercate sempre di programmarla regolarmente, munendovi di prodotti adeguati alle vostre caratteristiche.

Beauty routine per le gambe: i passaggi da seguire

Ed è proprio dalle esfoliazione che vogliamo partire, illustrandovi una beauty routine completa per le gambe, perlopiù focalizzata sui mesi estivi, in cui dovranno apparire super rinvigorite e luminose. Vi raccomandiamo di spenderci il giusto tempo, in quanto tutto il vostro impegno verrà ripagato adeguatamente già dopo poche sessioni…

beauty routine per le gambe
Ecco la beauty routine ideale per rendere le tue gambe perfette in estate (estetista.it)

La beauty routine ideale per le gambe comincia già prima di entrare sotto la doccia, in quanto dovrete procedere con una esfoliazione a secco con una spazzola dalle setole morbide (in basso a sinistra nell’immagine). Vi basterà un massaggio di circa 10/15 minuti, insistendo soprattutto dove la pelle è più resistente (ad esempio, le ginocchia) ogni qualvolta dovrete entrare in doccia per vedere degli effetti più che evidenti già dopo pochi giorni.

L’esfoliazione continuerà però anche a pelle bagnata: il secondo passaggio da fare e procurarvi un peeling adeguato alle vostre caratteristiche, da passare sulle gambe mediante un guantino esfoliante (in alto a sinistra dell’immagine). Anche in questo caso, massaggiate il prodotto sulla pelle per circa cinque minuti, avendo cura di non trascurare alcuna zona.

Detersione e crema corpo

Detergete le gambe con un bagnoschiuma idratante, in modo tale da preparare la pelle all’applicazione della crema: vi consigliamo questa alternativa di Cerave, con 3 ceramidi essenziali e acido ialuronico, in grado di ammorbidire la pelle a lungo e senza ungerla. Dopodiché, passate all’olio: la soluzione di Nuxe sta andando per la maggiore in quanto presenta una texture super oleosa, classica dell’ olio corpo, ma allo stesso tempo è anche leggermente illuminante, dunque ideale per l’estate (clicca qui per il suo dupe).

Illuminante

Infine, se volete un effetto ancora più glowy,  non dovete fare altro che scegliere un buon illuminante corpo per valorizzare ancora di più l’effetto dell’olio applicato in precedenza: consigliamo l’alternativa del brand Astra,  presente in due diverse alternative, oltre che super profumato e leggero allo stesso tempo.

Impostazioni privacy