Labbra alla jessica alba
Vi abbiamo già parlato di come poter ottenere il massimo del volume dalle vostre labbra naturalmente, ma non vi abbiamo spiegato qualche trucchetto prezioso che potrete imparare qui di seguito.

Labbra voluminose

Il make up è spesso alleato delle donne, soprattutto quando si vuole enfatizzare una parte del viso o nascondere qualche difetto.

Ebbene, stavolta tratteremo un argomento molto interessante, ossia come dare un effetto volume alle labbra con gesti e prodotti ad hoc.

DA TENERE SEMPRE A MENTE CHE… l’idratazione delle labbra è molto importante affinché queste appaiano sempre morbide ed in salute, senza pellicine, screpolature e solchi selvaggi dovuti alla secchezza e alla noncuranza.

Scrub periodici ed applicazione di burro cacao costituiscono la base di una buona cura.

Burro cacao per labbra Le donne mature dovrebbero aggiungere l’utilizzo di creme specifiche per il contorno labbra e filler per evitare la formazione di antiestetiche pieghette.

Imparate le regole di base si può procedere al trucco.
Qualsiasi sia il tipo di make up che sceglierete per le vostre labbra, ricordatevi che è sempre bene applicare prima su di esse il fondotinta o il correttore, oppure ancora un eraser per “coprire” i contorni della bocca e ridefinirli nel migliore dei modi, ma soprattutto per rendere omogeneo il colorito e non creare discromie.

1.Gloss rimpolpanti.
Adatti a tutte (sia a chi ha una bocca piccola, sia a chi ha labbra già generose) e semplici da reperire, creano forse l’effetto migliore che si possa ottenere. Non è necessario applicare sotto una matita color nude se avete già proceduto alla “cancellazione” delle labbra con il fondotinta o se avete utilizzato un primer.

Consigliatissima invece la creazione di un punto luce sull’arco di cupido con una matita illuminante o anche con un ombretto illuminante, da picchiettare sapientemente anche al centro e all’interno delle labbra, sul gloss stesso.

Il colore del gloss dovrà essere trasparente oppure leggermente colorato, che viri al rosa o al beige a seconda della tonalità della vostra pelle.
bobbi-brown
Chi ha le labbra già prosperose o che non si può lamentare, può osare anche con altri colori.

L’importante è che i gloss siano scintillanti (ma non perlati) e lucidi, per attirare la luce e far apparire la bocca più piena.

In commercio ve ne sono di tutti i tipi, da quelli al peperoncino e menta che donano un po’ di volume e pizzicorio, a quelli semplicemente lucidi.

I migliori sono senza dubbio quelli c.d. “appiccicosi” poiché durano di più ed hanno un effetto più luminoso.

Se non li sopportate non sapete l’effetto che vi perdete!

labbra voluminose

2. Rossetto Nude
Il principio è lo stesso del gloss ed anche l’applicazione è identica, solo che i lipstick di questo tipo possono assicurare una maggiore durata.

L’effetto potrebbe non essere altrettanto lucido e scintillante e non è particolarmente adatto sulle donne che hanno labbra molto sottili, in quanto darebbero l’illusione di una bocca inesistente.

I rossetti nude sono invece ottimi per le donne con labbra “normali” che vogliono realizzare uno smockey eye e mettere in evidenza una bella bocca senza eccedere troppo.

Le ultime tendenze modaiole aiutano, in quanto in commercio se ne trovano di ogni sfumatura possibile!
Rossetto nude

3. Degradè
Fantastico alla vista, ma consigliato soltanto alle esperte di make up e a chi non ha labbra eccessivamente sottili sulle quali l’effetto si perderebbe.
Degradè labbra
Avrete bisogno di una matita dal colore deciso o comunque più scura del rossetto o del lucidalabbra che andrete poi ad usare.

Inizierete contornando le labbra con una linea spessa di matita. Successivamente dovrete sfumarla benissimo verso l’interno, in modo da ottenere appunto un effetto degradè. Procedete poi con l’applicazione del rossetto più chiaro lì dove la sfumatura non è arrivata, possibilmente lucido ma non perlato, che concentrerà l’attenzione proprio su questa parte della bocca donando l’illusione di labbra più piene.

In questo caso non è necessario evidenziare con un illuminante l’arco di cupido, poiché si andrebbe a creare un doppio punto luce, inutile.
L’importante è contornare alla perfezione.

4.Rossetto rosso
Strano ma vero. Il rossetto rosso è sicuramente d’impatto in ogni occasione e su qualsiasi persona, per questo crea illusoriamente l’effetto pieno, non perché lo sia davvero, ma solo perché concentra l’attenzione di chi osserva!
Bisogna essere coraggiose nella vita!
Rossetto rosso per labbra voluminose

Curiosità e consigli.

Per aiutare ulteriormente le vostre labbra e mantenerle giovani e turgide, è importante proteggerle dai raggi solari come tutto il resto del corpo.

Anche l’acqua è un fattore che può danneggiare l’idratazione della vostra pelle, per questo è sempre consigliabile avere a portata di mano una protezione solare specifica per labbra o usare rossetti o burro cacao che abbiano all’interno un fattore di protezione alto.
Tutto ciò sia in estate che in inverno!

Pamela-AndersonE’ altamente sconsigliata la tecnica che prevede di contornare le labbra fuori dal bordo naturale per ingrandirle, poiché l’unico effetto che si creerà sarà l’orrore sui volti degli altri! A parte gli scherzi il contorno delle labbra andrebbe rispettato o perlomeno, non bisognerebbe superarlo in modo eccessivo poiché si vede ed è osceno!

Altro peccato mortale nel make up che si rischia di commettere è quello di applicare la matita sul contorno delle labbra e per poi indossare un gloss o un rossetto di altro colore creando uno stacco netto e poco armonioso. Non importa se in un tempo lontano poteva essere trendy (è dubbio che lo sia mai stato!), nella nostra era non è sicuramente ammissibile!
errori-labbra

CONDIVIDI
Articolo precedenteUnghie Stiletto: come averle!
Prossimo articoloL’autoabbronzante. Cosa bisogna sapere.
Delania M, passione innata per il make up e per tutto ciò che concerne la bellezza e la cura del corpo. Elargire consigli è la mia prima missione, la seconda è quella di convertire le donne svogliate!!!