Scurire o schiarire i capelli? L’eterno dilemma che vi risolviamo in un attimo

Un dilemma che ci ossessiona da sempre è quello di decidere tra scurire i capelli o schiarirli. Un po’ per cambiare e un po’ per dare un tocco di originalità ai capelli, qualsiasi sia il colore su cui agire. Ma la soluzione c’ è ed è un giusto compromesso da tenere in considerazione. 

Abbiamo parlato tante volte della necessità del cambiamento, che ci può travolgere improvvisamente e che parte spesso proprio dai capelli. A riguardo, spesso ci si trova davanti a uno dei dilemmi più comuni, ovvero la decisione di scurire o schiarire i capelli.

Capelli moda 2023
Scurire o schiarire i capelli. Ecco qualche soluzione per scegliere ciò che è piu giusto per te (foto @Estetista.it)

In questi casi, la decisione può essere più semplice di quanto pensiamo, senza dover per forza ricorrere a soluzioni drastiche e di cui ci si potrebbe pentire.

Scurire o schiarire? Ecco qualche spunto per prendere la scelta giusta

Nel 2022 era tornato il trend delle colorazioni più fredde ed estreme, come il biondo platino, il nero corvino, rosso mora. Nel 2023 invece le cose sembrano cambiare, dopo i toni freddi tanto amati, si sta passando a colorazioni più calde ma anche molto intense.

Colore capelli 2023
N. 1 Biondo Fragola; N. 2 Biondo Sabbia; N. 3 Biondo Ramato (foto @Estetista.it)

Per chi ha già un colore chiaro di capelli tendente al biondo, si possono scegliere colori come il biondo fragola, il biondo sabbia, biondo ramato, molto più caldi rispetto a un platino o un biondo scandinavo. Si preferiscono toni e riflessi dorati, ambrati e sul color miele che donano lucentezza al viso, perfette soprattutto per chi ha un sottotono caldo e una carnagione più scura.

Capelli moda 2023
N. 1 Castano Caramello; N. 2 Castano Melange; N. 3 Castano Cioccolato (foto @Estetista.it)

Per chi ha capelli castani o toni medio scuri, colorazioni come il color caramello, il melange o castano cioccolato, andranno per la maggiore. Amatissimi riflessi e toni ramati ma anche sul magenta, per donare un effetto raggiante, intenso e luminoso. La lucentezza del capello castano è ciò che più sta facendo tornare questo colore di capelli in tendenza, per i suoi giochi di luce e riflessi, anche come colore naturale.

Capelli moda 2023
N. 1 Capelli Ginger; N. 2 Rosso Ruggine; N. 3 Rame sfumato al biondo ( foto @Estetista.it)

Per i rossi ci sarà il ritorno del ginger e del ruggine, con riflessi più chiari. In tendenza anche la nuance dal rame al biondo ramato più chiaro sulle punte. Anche per il rosso predomina la lucentezza e il gioco dei riflessi, sempre su toni più caldi e audaci in connessione con i biondi dorati e caldi.

Capelli moda 2023
La moda dei capelli 2023 potrebbe far tornare shatush e meches (foto @Estetista.it)

A questo proposito, in alternativa, tra colorazioni e toni molto amati si può optare per nuance sempre calde che partono da una base scura, per poi schiarire nelle lunghezze. Questo tipo di colorazione potrebbe anticipare anche il ritorno dello shatush e delle meches.