Gonne in satin anche in inverno. Come abbinarle per essere sempre chic ma anche al caldo

Protagoniste della moda estiva, le gonne in satin ci accompagneranno ancora per questo autunno- inverno promettendo di illuminare anche le giornate più grigie. Ma come abbinarle e quali scegliere per essere chic e non sentire freddo?

Il satin è un tessuto che incanta per la sua straordinaria lucentezza e morbidezza al tatto, e una gonna realizzata in questo tessuto ci regala stile, eleganza ma anche un’aria sbarazzina se abbinate come i dettami dello street style ci suggeriscono. Lo sanno bene gli stilisti che anche nelle sfilate autunno/inverno 2023 le hanno rese protagoniste. Quello che conta e saperle ben abbinare per non risultare fuori luogo o inoltrarsi in accostamenti del tutto sbagliati. Per questo però puoi seguire la nostra guida.

gonne satin
Impariamo ad indossare le gonne in satin nel modo giusto anche in inverno- Estetista.it

Se durante l’estate appena trascorsa abbiamo giocato con le gonne in satin abitandole a micro top e sandali oppure a camice annodate e stivaletti, anche per questo autunno possiamo divertirci a giocare con vari abbinamenti. D’altronde la sua forma svasata e fluida si adatta bene a tutte le fisicità e sulla lunghezza possiamo scegliere la versione midi fino al polpaccio oppure lunga fino alle caviglie. Ma vediamo nel dettaglio quali modelli sono da scegliere per la stagione più fredda.

Gonna in satin: quale scegliere

Oggi il satin, o anche raso, trova largo utilizzo nel mondo dell’abbigliamento e la sua storia si lega a quello della seta. Ed effettivamente esistono vari tipi di satin tra cui il satin di seta, ricavato da fibre naturali. Questo è senza dubbio il tessuto da scegliere per l’autunno/inverno in quanto la seta ha proprietà termoregolanti per cui risulta fresca in estate e calda in inverno. Se quindi opteremo per una gonna satin di seta non avremo problemi anche quando le temperature saranno più rigide.

Estetista.it

Chiarita la questione tessile possiamo passare alla scelta del modello e i colori più chic da scegliere. Sicuramente le nuance neutre saranno di facile abbinamento. Puntiamo quindi sul bianco panna, blu notte, cipria o il sensuale nero. Se ami qualcosa di più eccentrico poi osare anche con i colori fluo, come fuxia o giallo, oppure verde e rosso per un tocco vivace ma comunque con stile versatile. Per quanto riguarda il modello da scegliere considerate che la versione midi o lunga fino alle caviglie sono ideali per qualsiasi stagione, bisogna solo avere alcune accortezze nell’indossarle per non spezzare la siluette.

Come abbinare le gonne in satin

L’abbinamento ideale per questo autunno inverno è senza dubbio il maglione oversize o la felpa, da abbinare a delle sneakers o anche a degli anfibi per un perfetto look giorno. Le continue ispirazioni street style inoltre vendono tra gli abbinamenti migliori la gonna in satin con cardigan over size o con giacca di pelle e stivaletti.

Estetista.it

Per un look più ricercato, adatto anche all’ufficio, abbiniamo la nostra gonna in satin ad una giacca blazer, da indossare aperta o con una cinta in vita. Se la tua meta invece è una serata mondana, un party con gli amici o una cena speciale optiamo per bluse, camicette trasparenti e scintillanti oppure una raffinata camicia coordinata. Sicuramente non passeremo inosservate.

Estetista.it

Divertiamo poi anche con gli accessori. Immancabile sarà una mini bag, a tracolla o a mano. E poi diamo un ulteriore tocco di luce con i gioielli, puliti e non troppo eccessivi: orecchini a cerchio, una collana modello catena o un girocollo rigido saranno perfetti. Per le scarpe via libera a stivaletti, sneakers, o sandali con tacco. Ok anche a un paio di stivali alti che salgono oltre l’orlo della gonna.

Impostazioni privacy