Vuoi fare la frangia ma non sei convinta? Prova questo metodo incredibile

Quante volte sarà capitato di voler cambiare taglio di capelli e magari provare a vedere come starebbe sul vostro viso una frangia? Ecco allora un piccolo trucco veloce per provare a simularla con i vostri stessi capelli. 

Può capitare dopo tanto tempo di avere il desiderio di voler cambiare taglio capelli, apportare qualche modifica, anche piccola, e trovarsi in difficoltà a prendere la scelta di agire definitivamente. Spesso si può decidere di spuntarli, scalarli oppure addirittura decidere di volersi fare la tanto discussa frangia.

frangia
Ecco un divertente trucco per ricreare la frangia senza tagliare i capelli

Il taglio della frangia però non è adatto a tutti, è bene discutere della scelta di apportare questo taglio insieme alla/al propria/o parrucchiera/e, che saprà sicuramente dare il consiglio giusto anche in base alla forma del viso e alla tipologia del vostro capello. In caso contrario però, qualora fosse solo un pensiero curioso o l’ idea di apportare una modifica così, per una sola sera, c’ è un piccolo trucchetto che potrebbe aiutare a togliere ogni dubbio.

Come ricreare una frangia coi tuoi stessi capelli

Ci sono tante acconciature che possono essere un grande vantaggio per coloro che vogliono provare a portare la frangia, che sia per cambiare o solo per provare. Una piccola tecnica può aiutare a togliere ogni dubbio e può essere testata soprattutto da coloro che hanno i capelli lunghi o di media lunghezza.

frangia
Step. 1 e Step.2 per provare a ricreare una frangia (foto TikTok @soyalerios5)

Il primo step consiste nel fare una mezza coda molto alta. Successivamente è necessario fare una treccia con i capelli sottostanti, lasciando almeno 5-10 cm di ciocca finale e infine bloccarla.

frangia
Step. 3 risultato finale della frangia (foto TikTok @soyalerios5)

Nel secondo step sarà necessario aprire un piccolo spazio nella parte frontale della coda sotto l’ elastico, in modo da creare una sorta di tunnel; a quel punto basterà far passare la treccia, da dietro in avanti, attraverso lo spazio creato.

Per il terzo step ci si ritroverà con il ciuffo della treccia davanti al viso, a quel punto basterà sistemarlo e piastrarlo, cercando di aggiustare le lunghezza desiderata e riempire gli spazi, ed ecco fatto, avrete simulato la vostra frangia. Ovviamente il risultato non sarà perfetto, è possibile che la frangia che andrete a ricreare possa apparire scalata, non perfettamente dritta e un po’ sbarazzina. La parte della treccia dietro sarà poi nascosta dalla mezza coda alta, fatta in precedenza.

 

Impostazioni privacy