Siamo a metà marzo e la voglia di giornate tiepide e soleggiate inizia a farsi sentire prepotentemente. Si desiderano pomeriggi al parco per una buona lettura, passeggiate sulla spiaggia per godere dei primi raggi di un sole più caldo, ma anche escursioni e trekking. Insomma, ad ognuno il suo scenario perfetto, ma per tutti la stessa costante: consapevolezza del proprio fototipo e protezione adeguata ai raggi del sole.

Oggi in commercio esistono centinaia di creme solari diverse, ognuna con mille caratteristiche e peculiarità, quindi è facile riuscire  proteggersi evitando il rischio di scottature ed invecchiamento precoce della pelle. Un’ottima soluzione, soprattutto per il viso, sono le creme idratanti con fattore di protezione da usare anche nei mesi più freddi, così da avere la pelle sempre protetta e soprattutto elastica ed idratata.

L’idratazione della pelle è un motivo fondamentale per cui è importante usare creme adatte alla propria pelle.

Una pelle elastica sarà maggiormente resistente e “catturerà” per più tempo l’abbronzatura.

Vediamo ora, nel dettaglio, i diversi fototipi (risposta della pelle all’azione del sole), in modo tale da poter riconoscere il vostro e adottare di conseguenza la protezione migliore per la vostra pelle.

Fototipo I: capelli rossi e/o tendenti alle varie sfumature di rosso, pelle chiara, presenza di molte efelidi. Alto rischio di scottature. Si abbronza poco.

Fototipo II: capelli biondi e/o tendenti alle varie sfumature di biondo, pelle chiara, presenza di molte efelidi. Alto rischio di scottature. Si abbronza poco e/o mediamente.

Fototipo III: caratteristiche che uniscono i fototipi I e II. Si abbronza gradualmente.

Fototipo IV: capelli castani e/o tendenti alle sfumature più scure del castano, pelle olivastra, assenza di efelidi. Basso rischio di scottature. Si abbronza molto e con poche esposizioni.

Fototipo V: capelli scuri e/o neri, pelle scura, assenza di efelidi. Rischio di scottature pari quasi allo 0%. Si abbronza molto e rapidamente.

Fototipo VI: capelli neri, pelle nera, assenza di efelidi. Rischio scottature pari allo 0%.

 

Avete trovato il vostro? Ricordate che la foto protezione è molto importante di questi tempi in cui il sole non perdona!