La fronteggiamo tutti, prima o poi, questa esperienza, la CADUTA DEI CAPELLI, specialmente nei periodi meno fortunati per il nostro organismo.

Delle volte sappiamo prevenire il problema, altre volte no. Ciò dipende dall’individuazione della giusta causa che porta inesorabilmente la criniera a separarsi tragicamente dal suo proprietario!

 

A parte le improbabili metafore, numerose sono le origini della caduta del capello e dunque è bene tenere a mente le più comuni, per non spaventarsi nel momento in cui ci si ritrova con una ciocca in mano!

Ricordate comunque che perdere tra gli 80 e i 100 capelli al giorno è normale, dunque non gridate troppo presto “al lupo, al lupo!”.

 

LE CAUSE.

caduta capelli cause e rimedi1. L’ETA’, che non gioca mai a favore di nessuno!

2. Lo STRESS, piaga sociale da combattere, origine di mille altri problemi!

3. L’EREDITA’….a questa non si scappa!

4. CAMBIAMENTI ORMONALI, fortunatamente a periodi!

5. MALATTIE PROLUNGATE

6. DOPPIE PUNTE, come se da sole non bastassero….

7. CATTIVA ALIMENTAZIONE….ovviamente!

8. USO DI CERTI MEDICINALI (antidepressivi, chemioterapici, anticoagulanti, steroidi, a base di Vitamina A…)

Per alcune di esse ovviamente la questione è seria, ma per altre vi possono essere dei rimedi, naturali e non, che ci possono aiutare ad arginare il dramma, combattendo periodicamente la battaglia alla caduta!

 

RIMEDI.

ALIMENTAZIONE CORRETTA.

caduta capelli buon ciboInutile dirvelo, l’alimentazione c’entra sempre con tutto quello che riguarda il nostro corpo e, quando mangiamo bene, si vede!

La struttura del nostro capello ha bisogno di determinate sostanze per essere in salute, dunque tutti i cibi ricchi di ferro, calcio e proteine buone sono i benvenuti nella nostra alimentazione, a partire dagli spinaci, passando per la frutta secca ed arrivando ai legumi.

L’importante è variare.

 

PRENDERSI CURA DELLA CUTE E DEL CAPELLO.

Qui entrano in gioco vari aspetti.

Innanzitutto, facciamo delle dovute precisazioni:

-lavarsi i capelli spesso non fa male poiché i capelli che cadono durante il lavaggio sono già inesorabilmente destinati a lasciarvi;

-non bisogna lavarsi con acqua troppo calda perché potrebbe irritare la cute;

-stimolare troppo i capelli con pettinature tirate, permanenti e trattamenti estenuanti fa malissimo!

>Detto questo, possiamo proseguire, consigliando di utilizzare prodotti il più possibile delicati , magari naturali, che non aumentino varie irritazioni cutanee e che soprattutto, non ne provochino.

>Maschere a base di olii cosmetici naturali (—–> LEGGETE QUI<—-) ad esempio, aiutano il vostro capello a restare sano e a preservare il bulbo da agenti aggressivi.

caduta capelli massaggio>La stimolazione dei follicoli capillari poi, può essere anche esguita manualmente, magari da esperti in massaggi di questo tipo, dunque a voi l’arduo compito di informarvi sui più bravi nella vostra zona!

>Vi sono innumerevoli integratori alimentari capaci di aiutarvi a reintegrare sostanze carenti nell’organismo, disponibili sia in farmacia che in erboresteria. L’importante è essere costanti per il periodo nel quale si decide di optare per tale metodo!

 

ATTIVITA’ FISICA.

Questa non ve l’aspettavate, ma dovete sapere che l’attività fisica ed il mantenersi sempre in movimento, stimolano la circolazione del sangue facendolo affluire anche nelle zone meno irrorate, tra cui la cute, permettendo dunque un circolo continuo di sostanze nutritive e di ossigenazione!

Inutile aggiungere che dovete smettere di FUMARE!

 

Curiosità e consigli.

caduta capelli massaggi oliA dispetto di quello che si potrebbe pensare, i rimedi naturali contro la caduta dei capelli, sono quelli più usati in tutte le culture del mondo, dunque c’è da sospettare che siano davvero efficaci.

Per esempio, famosissimo è l’impacco con il latte di cocco che è pieno di nutrienti oppure, ancora più famoso è l’impacco con il puro gel di aloe vera che, oltre a purificare e disinfettare la cute aiuta la rinascita dei capelli. Se ne avete una pianta a casa, non mancate di provare!

Per quel che attiene ai massaggi sopra menzionati invece, potete tranquillamente provare da soli con oli vegetali di cui vi abbiamo già parlato. Quelli più raccomandati per i capelli comunque, restano sempre l’olio di cocco, l’olio di jojoba, l’olio essenziale di lavanda e l’olio di mandorle. Male non può farvi, al massimo butterete un rilassante quarto d’ora della vostra vita!

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCome struccarsi perfettamente in 5 minuti!
Prossimo articoloI 5 benefici dell’aceto di mele!
Delania M, passione innata per il make up e per tutto ciò che concerne la bellezza e la cura del corpo. Elargire consigli è la mia prima missione, la seconda è quella di convertire le donne svogliate!!!