Probabilmente sarete scettiche, d’altronde lo ero anche io, ma prima di metterlo nell’insalata, io l’olio extravergine d’oliva lo metto in faccia! Eh sì, purtroppo passi l’infanzia a mangiare le merendine, l’adolescenza a comprare i panini dei fast-food e la vecchiaia a correre ai ripari!

Queste nuove esperienze di vita, direi  molto naturali, iniziano sempre perché qualcuno mi racconta qualcosa! E’ stato così anche questa volta e ringrazio pubblicamente la mia innata curiosità che mi permette di indagare le novità!

La presenza più o meno accentuata di rughe sul nostro viso dipende spesso da una fortuna/”sfiga” che ci accompagna dalla nascita, ma quanto più ci si può aiutare tanto meglio è! Respiriamo smog tutto il giorno, non sappiamo mai con esattezza quello che mangiamo, inconsciamente usiamo prodotti per la cura del nostro corpo che contengono parabeni, petrolati e chissà cos’altro direi che se possiamo avere una certezza tanto meglio! E la certezza che vi servo oggi su un piatto d’argento è che una cosa più salutare dell’olio extravergine di oliva non c’è!

Benefici dell’olio extravergine d’oliva

oliveMille volte, soprattutto tra i prodotti bio, ci saremo imbattute in quelli a base di olio d’oliva che in effetti è da sempre stato impiegato nell’industria del sapone e della bellezza in genere.

E’ ricco infatti di sostanze antiossidanti che combattono i radicali liberi e rallentano l’invecchiamento cellulare.

Contiene ferro, magnesio, calcio e potassio, nonché vitamine A,D ed E. E’ il componente principale della dieta mediterranea perché a differenza dei grassi animali riduce la percentuale di colesterolo cattivo nel sangue.

E’ un alimento sano, molto digeribile, ottimo rimedio contro la stitichezza, protegge dal diabete, dall’ipertensione e contribuisce a prevenire l’arteriosclerosi.

Come applicare l’olio extravergine d’oliva sulla pelle

Vi preciso che io sono una di quelle che non esce di casa senza trucco! E avere l’olio d’oliva sul viso è come avere una qualsiasi crema nel senso che non crea particolari problemi con la posa del make-up!

Io lo applico direttamente su un dischetto di cotone, lo metto bene su tutto il viso e sul collo, poi giro il dischetto e con il lato asciutto tampono l’eccesso. Operazione elementare, rapida, pratica ed economica!!!

Avvertenze per l’uso!

Resta inteso che l’olio d’oliva che uso sul mio viso è quello che uso per cucinare, ma io l’olio non lo compro al supermercato, lo prendo di solito direttamente in campagna o quando sono di passaggio direttamente dal frantoio. Ragazze, non è un eccesso di zelo!

E’ come quando incontri l’uomo della tua vita e pur di non scollo v con olivaindispettirlo non gli dici che la maglia con lo scollo a “V” proprio non ti piace! La mia alimentazione e la mia pelle hanno incontrato un cibo sano e un rimedio naturale per la bellezza? Perfetto, il compromesso non è accettabile! La maglia deve essere a girocollo così come il mio olio: solo extravergine di oliva!

Questo perché gli altri oli vengono raffinati attraverso l’uso di solventi chimici in vere e proprie raffinerie industriali e non in frantoi oleari! Se proprio non potete andare a comprare l’olio in un posto sicuro, accertatevi che almeno la spremitura sia a freddo; il sapore, l’odore e il colore potrebbero essere validi aiuti (ovviamente attenzione ai coloranti)! (Per quanto riguarda invece lo scollo a “V”: anche se non deriva da particolari processi nocivi…è bandito! Sincerità senza pietà!).

Da domattina subito operative! Fate il tentativo e magari fateci sapere se è stato un buon consiglio!

Vedrete a breve che anche voi, con la vostra ritrovata pelle lucente, avrete voglia di alzarvi al mattino e domandare: specchio specchio delle mie brame chi ha la pelle più giovane del reame? Ok, non sarete mai voi…ma vorrete iniziare proprio oggi a non credere più alle favole?!