Quante volte ci ripromettiamo di iniziare una dieta che poi non mettiamo mai in pratica?

E quante volte ci ripromettiamo do mangiare più frutta e verdura perché tutti ci dicono che fanno bene?

 

Se ad entrambe le domante avete risposto “tante”, leggete quanto segue!

Talvolta non ci accorgiamo che per mangiare meglio e restare in forma basta davvero poco, molto meno di quanto si possa credere.

Un ottimo alimento che concilia dieta e salute è ad esempio il centrifuato di frutta (e verdura).

 

A colazione, per uno spuntino o a merenda, questa bevanda vi permette di assumere le sostanze nutritive di cui l’organismo ha bisogno e con cui si regolarizza, con il minimo sforzo.

fruit shake

Certo, avete bisogno di una centrifuga per realizzare i vostri pani, ma di questi tempi ve le tirano dietro ovunque anzi, anche gli smartphone inizieranno presto a centrifugare!

 

Scherzi a parte, qui di seguito vi daremo le nostre migliori 5 ricette per l’inverno con frutta e verdura di stagione o, comunque, sempre reperibili e soprattutto preparabili facilmente ed in velocità.

L’aspetto migliore delle centrifughe infatti, è proprio la tempistica. La preparazione della frutta e della verdura non richiede molto tempo anzi, è più veloce di un caffè e per la centrifuga bastano 2/3 minuti.

Considerando poi che non dovete cuocere nulla e che tutto è fresco, possiamo dire che ne guadagnamo in ogni caso!

 

Per gli amanti di frutti particolari, magari esotici, oppure per gli amanti delle fragole, rimandiamo alla versione estiva dell’articolo….prossimamente su questi schermi!

 

1) CENTRIFUGATO DI CAROTE E MELE (con aggiunta di sedano per gli amanti).

carrot juice

Bisogna premettere che uno egli alimenti base con cui si può fare qualsiasi tipo di abbinamento è proprio la CAROTA.

Questa verdura infatti, anche da sola, assicura molti nutrienti, è facilmente reperibile (sempre), costa poco ed è un gustoso “sempreverde”. Contiene inoltre il betacarotene che il nostro corpo trasforma in vitamina A, contiene antiossidanti preziosi per la conservazione delle nostre cellule e contiene ferro, prezioso per le ossa.

Per la mela in abbinamento, vale più o meno lo stesso discorso per ciò che attiene la reperibilità, la convenienza e le capacità nutrizionali. Contiene vitamine del gruppo B, è un ottimo depurativo e disintossicante.

Insomma, un accoppiata vincente!

Ingredienti:

4/5 carote piccole

1 mela

(un gambo di sedano)

Preparazione

Potete evitare di sbucciare la carota prima di ridurla in pezzi, poiché la buccia contiene tutte le sostanze sopra elencate in quantità maggiore, tuttavia dovete assicurarvi di averla lavata benissimo, magari con l’aiuto di uno spazzolino.

Sbucciate anche le mele per separarle dal tuorlo. Se avete l’aggeggino apposito farete decisamente in un baleno.

Riducete tutto in pezzi e buttate nella centrifuga. Se vi piace, aggiungete anche un gambo di sedano di cui chiunque conosce le proprietà (quelle benefiche le ha praticamente tutte!).

Bevete subito.

 

2) CENTRIFUGATO FINOCCHIO E MELA (o pera).

centrifugato con finocchio

Il finocchio ha decantate proprietà digestive nonché risapute, dunque, dopo una nottata insonne a causa di una cena pesante o, se vi fa specie l’idea del finocchio a colazione, per una merenda post-lauto pranzo, potete optare per quest’altra accoppiata vincente!

Se avete persistenti problemi di stomaco invece, la cosa migliore sarebbe assumere questa bevanda prima dei pasti, in modo da depurare e calmare in anticipo l’intestino!

Ingredienti:

Un finocchio (200 gr circa)

una o due mele (oppure pere, ancora meglio per la digestione)

Preparazione

La cosa fantastica è che per centrifugare il finocchio non avete bisogno di pulirlo troppo delle sue parti “erbacee” (certo, dovete lavarlo, quello sì!) ma solo di ridurlo in pezzi assieme alla mela (o pera), centrifugare e bere. Aggiungete prima il finocchio e poi il frutto.

 

3) CENTRIFUGATO DI FRUTTA MISTA CON AGGIUNTA DI MANDORLE.

centrifugato con mandorle

Questo è forse il centrifugato più sfizioso e gustoso per la presenza delle mandorle tritate, anche se nulla vieta di consumarle a parte (RICORDATE che 3 mandorle al dì costituiscono la ricetta segreta per l’elisir di lunga vita).

Per preparare questo centrifugato potete scegliere davvero la frutta che vi piace di più o quella di stagione, ma per comodità è d’uso prepararlo con banane, mele, pere ed arance.

Ingredienti:

una banana

una pera

una mela (grande)

1/2 arancia

2 bicchieri di latte

un cucchiaio di mandorle tritate finemente

Preparazione

Sbucciate e riducete in pezzi banan, mela, pera e arancia e aggiungete le mandorle tritate insieme al latte. Centrifugate e bevete.

E’ una bomba che potrebbe anche sostituire un pasto per i nutrienti contenuti, ma non per le calorie, decisamente basse!

 

4) CENTRIFUGATO DI MELE E ARANCE.

centrifugato mela e arancia

Nonostante qualcuno possa storcere il naso davanti a tale acconstamento, il centrifugato di mele e arance è certamente uno dei più semplici e pratici da preparare, anche più veloce della classica e solita spremuta d’arancia.

Tale bevanda possiede proprietà depurative e antinfiammatorie, oltre ad essere un potente alleato per la dieta, soprattutto per chi deve restringere il girovita!

Ingredienti:

2 mele

una arancia

un cucchiaio di miele (Per addolcire ed amalgamare)

Preparazione

Sbucciate la mela e riducetela in pezzi, sbucciate l’arancia e dividetela a spicchi, buttate nella centrifuga, aggiungete un cucchiaio di miele, azionate ed il gioco è fatto!

 

5) CENTRIFUGATO DI KIWI

centrifugato al kiwiAnche questo si classifica tra i più gustosi tra i centrifugati, anzi, forse è al primo posto.

La ricetta che proponiamo in realtà si avvicina più ad un frullato light che non ad un centrifugato, ma le poche calorie che continene ne fanno un’ottima alternativa al dolce quando si è a dieta!

Le proprietà del kiwi sono poi innumerevoli, fa bene praticamente a tutto, l’unica accortezza che dovete usare è quella di sceglierne di ottima qualità!

Ingredienti:

2/3 kiwi

2 cucchiai grandi di yogurt

un bicchiere di latte

un cucchiaino di miele

Preparazione.

Sbucciate i kiwi e tagliateli a fettine, aggiungete tutto nella centrifuga. Bevete e…. gnam!

 

Curiosità e consigli.

Tutti i centrifugati sopra menzionati possono essere trasformati in frullati gustosi con l’aggiunta di latte e yogurt. Soprattutto se non si è avvezzi ad assumere questo tipo di bevande e si ha paura del loro gusto, questa costituisce un’ottima alternativa.

Ovviamente da evitare quando vi è la presenza di verdure!

 

Vi sono poi i convintissimi che predicano che la frutta vada consumata lontano dai pasti. I centrifugati possono essere una simpatica risposta a spuntini o merende e sono indicatissimi per i bambini, anche i più piccoli.

Sarebbe ottimo prepararne in quantità per tutta la famiglia, salvaguardando la linea, ma con gusto!

CONDIVIDI
Articolo precedenteVinci il nuovo Make-up Collistar
Prossimo articoloCome rendere perfetta la pelle del viso in 8 mosse!
Delania M, passione innata per il make up e per tutto ciò che concerne la bellezza e la cura del corpo. Elargire consigli è la mia prima missione, la seconda è quella di convertire le donne svogliate!!!