Da tanto avremmo voluto e dovuto parlare degli ombretti in crema, sottovalutati fino a pochi anni fa, ma grandissimi alleati delle donne!

Qualcuno infatti, prima del boom, poteva avere delle remore ad usare tali prodotti poiché considerati aleatori, evanescenti, nel senso che non garantivano una grande tenuta durante la giornata.

Adesso tutto è cambiato. Le case cosmetiche hanno compreso l’enorme potenziale di tale tipologia di ombretto e ne hanno inondato le profumerie migliorando le vecchie formulazioni o creandone di nuove. Buon per noi.

 

Questi prodotti possono essere usati come base per esaltare altri ombretti in polvere o pigmenti, oppure usati da soli per illuminare, possono essere stratificati per creare un make up più intenso, inoltre sono pratici da utilizzare, sia con le dita che con il pennello, sono tranquillamente sfumabili e, la cosa più importante, durano a lungo senza entrare nelle pieghette.

Certo, non tutti svolgono egregiamente il proprio lavoro, poiché molto dipende dalla tipologia di pelle che si ha, ma noi abbiato trovato i 7 ombretti in crema che, bene o male, riscontrano più successo tra il pubblico e con cui siamo d’accordo, per cui non perdiamo tempo a presentarveli, per indirizzare al meglio i vostri acquisti!

Li inseriamo per nostro ordine di gradimento!

 

1. Maybelline Color Tatoo 24h.

ombretti in crema maybelline

E’ per eccellenza il prodotto più venduto, sia per la resa, sia per il costo non eccessivo. E’ stato uno dei primi obretti in crema a basso costo a riscuotere un grandissimo successo.

La linea si arricchisce di nuovi colori piano piano, anche se alcuni non sono disponibili in Italia (come al solito), comunque i colori classici ci sono tutti.

Il finish varia tra il matte e lo shimmer, ovviamente il primo avrà una resa sempre minore rispetto al secondo, perché per adesso è così che deve essere!

Si trovano un po’ ovunque, da Acqua&Sapone alle profumerie, il costo non è eccessivo e si aggira sui 7€ (dipende da dove lo comprate), anche se all’estero costano la metà.

La texture è cremosa al punto giusto e il colore si intensifica stratificandolo, tra una passata e l’atra dovete ovviamente  attendere almeno un minuto, altrimenti diventa tutto un pastrocchio!

Non si secca ed è un ottimo passepartout!

 

2. MAC Paintpot.

ombretti in crema maybellinePersonalmente li adoro. Non hanno forse la stessa durata e tenuta di quelli in prima posizione ma i colori sono molto più intensi già dalla prima passata. Sono ottimi soprattutto come base per intensificare gli ombretti, oppure se li si usa da soli è indispensabile un primer.

Si seccano se lasciati a lungo inutilizzati, ma possono comunque essere ancora usati, soprattutto perché non cambiano odore. E’ soltanto un po’ più impegnativo stenderli perché bisogna scaldarli, ma è una scocciatura accettabile.

Anche perché, che senso avrebbe lasciare inutilizzato un prodotto che costa 18,50€?

Il finish varia dallo shimmer, al satinato, al matte, ed inutile dire che tra questi ultimi uno dei più famosi e venduti è il nude perfetto “Painterly”.

Reperibili nei negozi MAC.

 

3. Astra Soul Color.

ombretti in crema astraPer il grande successo raccolto sul web questo prodotto dovrebbe essere di diritto al primo posto, ma a noi non convince totalmente per un paio di ragioni che ci inducono a metterlo sul gradino più basso del podio (sempre di podio si tratta).

Non è per la loro reperibilità che non ci convincono poiché anche se di rivenditori non ce ne sono moltissimi comunque in giro si riescono a trovare e non è nemmeno per le confezioni, che sono piccoline. Ciò che ci lascia perplessi sono i colori (che sono pochi), non tutti portabili poiché troppo accesi,  troppo intensi, e la resistenza sulla palpebra, poiché sembrano tinte, vanno quasi a macchiare la pelle e questo non depone di certo a loro favore!

Ad ogni modo costano poco 3/4 € e sono molto resistenti, quindi risultano un buon acquisto, anche se non da usare tutti i giorni!

 

4. Pupa Vamp Cream Eyeshadow.

ombretti in crema pupaCon la linea Vamp, Pupa non ha sbagliato un colpo e questi ombretti in crema, disponibili al momento in 12 tonalità ne sono la conferma.

Sono pieni zeppi di siliconi ovviamente, ma la loro texture è molto cremosa e si sfumano molto più facilmente degli altri. Si fissano sulla palpebra con un po’ più di tempo.

Il finish è tendenzialmente glitterato, anche se forse bisognerebbe dire shimmer, ad ogni modo sono molto luminosi e scrivono bene già alla prima passata. La durata non è eccezionale come gli altri sopra ma è certamente un ottimo prodotto ad un prezzo ragionevole. Li trovate anche a 10€, un po’ ovunque.

 

5. Elf Studio Cream Eyeshadow.

ombretti in crema elfIl brand è reperibile soltanto on-line ma è famosissimo per i suoi prodotti a basso costo e di buona qualità.

In particolare, questi ombretti in crema, hanno una texture quasi polverosa ma si stendono bene e con facilità, soprattutto in modo omogeneo e si uniformano con la pelle. Non sono particolarmente pigmentati ma la tenuta è molto buona.

Il finish è tendenzialmente shimmer, ma una volta applicati sembrano quasi matte.

Sarebbe sempre meglio, se dovete affrontare una intera giornata fuori, accompagnarli con un ombretto in polvere corrispondente, quindi si rivelano essere un’ottima base.

Costano più o meno 4,50€.

 

6. Make Up For Ever Acqua Cream.

ombretti in crema mufeIniziamo a volare alto, poiché questi ombretti sono molto amati ed apprezzati dai make up artist e dalle appassionate di make up, tuttavia il posto basso in classifica è dato principalmente dal fatto che non tutti i colori sono portabili e che la durata non è poi così estrema. Ad un prezzo così, ci si aspetta sempre molto di più, almeno noi comuni mortali.

I professionisti del settore ovviamente, possono solo che avere un’altra opinione.

C’è da dire anche che questo prodotto è multiuso, ossia può essere usato su labbra, occhi e guance, ma, a maggior ragione, dubito che colori come il verde ed il blu possano essere così multitasking. L’unico è un salmone.

Insomma, vale lo stesso discorso di sopra, anche se la resa e la bellezza di questo prodotto è indiscutibile!

Da Sephora a 23€.

 

7. Dior Diorshow Fusion Mono.

ombretti in crema diorSono belli questi ombretti in crema, nulla da obiettare, stesi sulla mano sono ancora più belli, ma poi sull’occhio nonostante abbiano una texture impalpabile, siano leggeri e sfumabili, non hanno quella resa che ci si attende.

Da bagnati è già diverso il colore, è più intenso e vivido, ma portati così, da soli, per il giorno, possono quasi paragonarsi a qualsiasi altro ombretto in crema. Poi la tenuta…..non è quella che ci si aspettava da un prodotto che costa quasi 30€ (27,50 per la precisione). Insomma, è ovvio che per ognuno il discorso è diverso, ma sono così osannati che ci si aspetterebbe davvero qualcosa di magnifique!

E invece……

Il finish si dovrebbe definire metallico ma non è così marcato ed evidente, a meno che non lo si usi bagnato.

Inoltre fate attenzione, si seccano piuttosto rapidamente, dunque una volta acquistati, usateli sempre!

 

Curiosità e consigli.

Come già detto sopra, le opinioni sono sempre personali e le esperienze con i vari prodotti sono sempre soggettive.

Quella proposta è comuqnue una lista tra i più blasonati, conosciuti ed amati ombretti in crema in circolazione, che abbracciano tutte le fasce di prezzo e le diverse esigenze.

Speriamo di esservi stati utili!

CONDIVIDI
Articolo precedenteTutti i segreti del mascara!
Prossimo articoloCome proteggere i capelli in inverno?
Delania M, passione innata per il make up e per tutto ciò che concerne la bellezza e la cura del corpo. Elargire consigli è la mia prima missione, la seconda è quella di convertire le donne svogliate!!!