Dopo avervi suggerito validi rimedi per la pelle del corpo stanca, asfittica e poco elastica, (leggi QUI l’articolo) non si può trascurare un’altra importantissima parte di essa, ossia  quella del viso, che è sempre esposta agli agenti atmosferici e che soprattutto, è sempre in mostra!

Forse bisognerebbe addirittura preoccuparsi  delle condizioni del proprio volto ora che arriva la bella stagione, piuttosto che concentrarsi sul proprio fisico e sui difettucci che si noteranno solo per qualche mese!

Tra i tanti prodotti in circolazione, la scelta è ricaduta su tre di essi che possano soddisfare tutte le tasche e tutte le esigenze:

  • Clinique 7 Day Scrub Cream Rinse Off Formula;
  • Garnier Pure Active Gel Scrub;
  • una immancabile alternativa fai da te!

Clinique 7 Day Scrub Cream Rinse Off Formula

Clinique scrub viso
clinique 7 day scrub

I nomi dei prodotti Clinique sono sempre molto lunghi, ma solo perché hanno una soluzione per ogni problema e tipo di pelle. Questo prodotto in particolare promette  di compiere una efficace azione esfoliante sulla pelle lasciandola morbida, liscia, senza imperfezioni e luminosa, senza essere aggressivo. Può essere usato tutti i giorni.

Pro: fa molto bene il suo dovere, dona luminosità e morbidezza alla pelle grazie all’efficace eliminazione delle cellule morte, attenua i pori ed aiuta a combattere le discromie. È delicato ed ha risultati immediati.
Contro: il prezzo. Lo trovate nelle profumerie più fornite (Sephora,  ecc.) dai 22 € in su. Anche se è adatto a tutti i tipi di pelle e può essere usato tutti i giorni, alcune persone potrebbero andare incontro a fenomeni di sensibilizzazione, dunque sarebbe meglio alternarne l’uso.

Garnier Pure Active Gel Scrub

Garnier pure active
Garnier pure active scrub. Super economico!!!

È un Gel scrub quotidiano che promette di combattere i punti neri e le macchie della pelle. Ha un ingrediente antibatterico che evita la comparsa di altre imperfezioni.

Pro: costa meno di 10 € (dai 7 € ai 9 €, meno di 5€ su Amazon) e rappresenta una buona alternativa economica per chi vuole esfoliare il viso senza eccesive pretese. È reperibile nei supermercati o nelle catene simili ad Acqua e Sapone. Anche se è specifico per pelli miste, grasse ed impure, può essere usato, magari un paio di volte a settimana, da tutti.
Contro: non elimina davvero i punti neri, può seccare eccessivamente la pelle, non ha un buon INCI (per chi è patito dell’ecobio).

Scrub Fai da Te

È il vecchio rimedio della nonna, semplice e veloce. Avete soltanto bisogno di olio e zucchero, meglio ancora se ci aggiungete una puntina di miele per amalgamare il tutto.
Se oltre a esfoliare avete anche bisogno di lenire la pelle, allora potete provare con la farina di avena (con un po’ di acqua) e zucchero.

Pro: il costo irrisorio. Effetti decenti senza troppe pretese. Adatto per esfoliare e rigenerare la pelle con delicatezza.
Contro: bisogna fare un po’ di esperimenti per provare la compattezza giusta. L’olio di oliva da solo potrebbe seccare o ingrassare troppo la pelle, per questo non bisogna mai dimenticarsi di usare una crema idratante dopo il trattamento!

Curiosità e consigli

  • Abbiamo scelto questi tre prodotti perché sono di facile reperibilità, adatti a tutti e possono essere usati spesso.
  • Parlando nello specifico di Clinique, bisogna evidenziare che l’azienda offre una soluzione per ogni tipo di pelle. Nella gamma di esfolianti ad esempio ve ne sono di più “aggressivi” (Exfoliating Scrub) oppure più adatti a pelli mature (Turnaround Instant Facial).
    Ovviamente Clinique non ci paga per la recensione!
  • Se volete spendere ancora meno vi sono soluzioni anche più economiche di cui però non possiamo garantire il risultato e che andrebbero provate sulla propria pelle, come ad esempio lo scrub viso Fior Di Magnolia reperibile da Eurospin, le varie maschere esfolianti monodose HQ reperibili da Acqua e Sapone e nei supermercati oppure la crema esfoliante monodose della OminaBotanica, tutti prodotti al di sotto dei 3 €.
  • Attenzione! Non dimenticate mai di applicare della crema idratante dopo aver fatto lo scrub per evitare che la pelle si secchi  e provate sempre prima il prodotto, se non lo avete mai usato, su una piccola parte della vostra pelle!

Salva

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe proprietà del peperoncino
Prossimo articoloSigaretta elettronica – Cos’è e come Funziona
Delania M, passione innata per il make up e per tutto ciò che concerne la bellezza e la cura del corpo. Elargire consigli è la mia prima missione, la seconda è quella di convertire le donne svogliate!!!